Category Archives: Sociale

Trivellazioni nel Mediterraneo, il dossier di Legambiente sui “pirati” del mare

I dati del dossier sull’assalto al mare siciliano.

La produzione di greggio nel Canale di Sicilia per l’anno 2014 è stata di poco superiore a 232 milioni di tonnellate, corrispondenti al 31% della produzione nazionale in mare (che è stata nello stesso anno di 754 milioni di tonnellate), e pari solo al 4% della produzione totale nazionale (sia a terra che a mare). Nel 2015 invece la produzione raggiunta tra gennaio e aprile è stata di 77,5 milioni di tonnellate, inferiore rispetto ai quasi 81 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente. In generale le estrazioni di greggio nel mar di Sicilia hanno subito un graduale rallentamento negli ultimi 5 anni: se infatti nel 2010 la produzione è stata di oltre 374 milioni di tonnellate, nel 2011 è scesa a circa 331 milioni di tonnellate, 289 milioni nel 2012, 301 nel 2013 e 232 nel 2014. Trend sicuramente decrescente che sembra confermarsi anche nel 2015.È presente anche un’attività intensa di ricerca di idrocarburi in questo tratto di mare che non accenna a diminuire. Sono infatti oltre 12.553 i chilometri quadrati di mare sotto scacco delle compagnie petrolifere; nello specifico sono attive due istanze di prospezione in mare da parte della Schlumberger, attualmente in corso di valutazione ambientale, per un totale di oltre 6mila chilometri quadrati. Uno di questi è in fase di valutazione presso la commissione VIA e le osservazioni aperte al pubblico saranno possibili fino al 25 luglio prossimo. Legambiente insieme al comitato Stoppa la Piattaforma aveva già presentato nell’ottobre dello scorso anno delle osservazioni da cui emergevano chiaramente delle lacune sullo studio presentato e delle perplessità in merito alle due istanze in oggetto.

Tratto da: Trivellazioni nel Mediterraneo, il dossier di Legambiente sui “pirati” del mare

UNIONE LAVORATORI AGGRATIS: LO STIPENDIO è VINTAGE!

TG PORCO n. 7 di Sabina Guzzanti

Difendere lo stipendio vuol dire difendere un privilegio.
Bisogna avere il coraggio di dire che per l’impresa pagare gli stipendi è un punto debole.

Cos’ è questo buonismo?

Mentre con il processo Mori si impedisce all’accusa di utilizzare prove importanti sulla Trattativa Stato-Mafia, mentre con la Grecia si sancisce la fine della Democrazia, mentre in Europa si vota il TTIP, la legge che consentirà alle multinazionali di vendere cibo avvelenato e di vincere cause miliardarie contro gli Stati che cercheranno di proteggere i cittadini, si aprono le immense frontiere del lavoro gratuito che un tempo si chiamava ingiustamente schiavitù.

La settima puntata del tg porco torna su questo tema per monitorare lo sviluppo di un settore così promettente per la nostra economia.

l’Italia potrebbe essere davvero un paese leader, sempre che i soliti gufi non rovinino tutto.

La pagina Facebook di Sabina Guzzanti

La pagina Facebook di Tg Porco

Negli Usa sono nati i primi bambini GM | www.ecplanet.com

baby-final

I primi esseri umani geneticamente modificati del mondo sono stati creati. 30 bambini sani sono nati dopo una serie di esperimenti negli Stati Uniti. Questo evento ha provocato un altro furioso dibattito sull’etica.Finora, due dei bambini sono stati testati e sono stati trovati per contenere i geni da tre ‘genitori’. Quindici dei bambini sono nati negli ultimi tre anni a seguito di un programma sperimentale presso l’Istituto di Medicina della Riproduzione e della scienza di San Barnaba, nel New Jersey.I bambini sono nati da donne che avevano problemi di concepimento. Geni extra da un donatore di sesso femminile sono stati inseriti nelle loro uova prima di essere fecondate, nel tentativo di consentire loro di concepimento.Prove di impronta genetica su due bambini di un anno confermano che hanno ereditato il DNA da tre adulti, due donne e un uomo. Il fatto che i bambini hanno ereditato i geni in più e li hanno integrati nel loro ‘germinale’ significa che essi, a loro volta, sono in grado di trasmetterli.Alterare la linea germinale umana – in effetti armeggiare con la costituzione stessa della nostra specie – è una tecnica evitata dalla stragrande maggioranza degli scienziati del mondo. I genetisti temono che un giorno questo metodo potrebbe essere usato per creare nuove razze di esseri umani, con delle caratteristiche extra desiderate come forza o grande intelligenza. Scrivendo sulla rivista Human Reproduction, i ricercatori, guidati dal pioniere professor Jacques Cohen, dicono che questo ‘è il primo caso umano di modificazione genetica germinale conseguente di bambini sani normali’.Alcuni esperti hanno severamente criticato gli esperimenti. Il Signor Winston, dell’Ospedale Hammersmith a ovest di Londra, ha dichiarato alla BBC: ‘Per quanto riguarda il trattamento della infertilità, non vi è alcuna prova che questa tecnica sia efficace… Sono molto sorpreso del fatto che è stato anche effettuato in questa fase. Non sarebbe certamente consentito in Gran Bretagna’.John Smeaton, direttore nazionale della Società per la protezione dei bambini non nati, ha detto: ‘Bisogna simpatizzare per le coppie che soffrono di problemi di infertilità. Ma questo sembra essere un ulteriore esempio del fatto che l’intero processo di fecondazione in vitro come mezzo per concepire neonati, conduca a bambini che sono considerati come oggetti su una linea di produzione. per l’umanità si tratta di un ulteriore preoccupante passo in avanti per la strada sbagliata’.Il professor Cohen ed i suoi colleghi hanno diagnosticato che le donne erano sterili perché avevano difetti di piccole strutture nelle loro cellule uovo, chiamati mitocondri. Hanno preso le uova da parte dei donatori e, utilizzando un sottile ago, hanno risucchiato parte del materiale interno – contenente mitocondri ‘sani’ – ed iniettato in uova dalle donne che volevano concepire. Poiché i geni contengono i mitocondri, i bambini provenienti dal trattamento hanno ereditato il DNA da entrambe le donne.Questi geni possono essere passati lungo la linea germinale lungo la linea materna. Un portavoce per la fertilizzazione umana e l’embriologia (HFEA), che regola la tecnologia della ‘fecondazione assistita’ in Gran Bretagna, ha detto che non sarebbe da dare in licenza questa tecnica perché si coinvolge l’alterazione della linea germinale.Jacques Cohen è considerato come uno scienziato brillante ma controverso che ha spinto i confini delle tecnologie di riproduzione assistita. Ha sviluppato una tecnica che permette ad uomini infertili di avere i propri figli, iniettando il DNA dello sperma direttamente in un ovulo in laboratorio.Prima di questo, solo le donne infertili sono state in grado di concepire utilizzando IVF. L’anno scorso, il professor Cohen ha detto che la sua esperienza gli avrebbe permesso di clonare i bambini, una prospettiva trattata con orrore da parte della comunità scientifica ufficiale.‘Sarebbe il lavoro di un pomeriggio per uno dei miei studenti’, ha detto Jacques Cohen, aggiungendo che era stato avvicinato da ‘almeno tre’ individui che desiderano creare un bambino clonato, ma aveva rifiutato le loro richieste.
Sorgente: Negli Usa sono nati i primi bambini GM | www.ecplanet.com

Fonte originale: Daily Mail www.dailymail.co.uk/news/article-43767/Worlds-GM-babies-born.html

HAKER RUBANO A JOHN MCCAIN VIDEO FALSA DECAPITAZIONE ISIS

L'exécution d'une otage de l'EI
Il gruppo hacker Cyber Berkut ha rilasciato un video (in meno di un giorno ha raggiunto 200.000 visualizzazioni) dell’esecuzione di un prigioniero dello Stato Islamico

girato in uno studio di registrazione. Gli hacker hanno detto che hanno trovato il video su un supporto elettronico dello staff del senatore John McCain. Nel video il prigioniero-attore viene ‘giustiziato’ di fronte a piu’ telecamere. Un attore vestito come giustiziere del gruppo Stato Islamico ha messo un coltello vicino alla gola del ‘sequestrato’ che finge di soffrire. Va ricordato, se mai ce ne fosse bisogno, che molti video, probabilmente tutti, delle decapitazioni, sono dei fake, e servono per giustificare guerre imperialiste dei sionisti in Medio Oriente. 

via TERRA REAL TIME 2 ift.tt/1JdydQe