Cerere ripara le sue ferite

ASI-logo

Su Cerere ci sono meno crateri del previsto. Questa la scoperta inattesa alla quale è giunto un team internazionale di scienziati – guidato da Simone Marchi del Southwest Research Institute di Boulder (Colorado, Stati Uniti) e associato INAF – analizzando la dimensione e la distribuzione dei crateri sulla superficie del pianeta nano.
 

Italiano

from ASI Agenzia Spaziale Italiana ift.tt/2achRQx

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.