Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play

Fake news e post-verità: ormai non parlano d’altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma “Fake news”, “post-verità” e “debunker” sono solo neologismi, è la neolingua per ridefinire l’ovvio, creare l’illusione di un’emergenza e far passare la disperata ultima difesa di una classe politica che sta scomparendo per un interesse collettivo.

Guarda anche: “ target=”_blank”>Guerra ai social“.

from Byoblu.com bit.ly/2jgcCkg

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.