Kepler-80 e le sue orbite strambe

ASI-logo

Qui gli anni durano 9 giorni al massimo e le orbite sono sincronizzate in una insolita coreografia cosmica. Siamo su Kepler-80, il sistema planetario che deve il suo nome al telescopio spaziale della NASA che l’ha scoperto nel 2012.
 
Ora un gruppo di astronomi del Florida Institute of Technology fornisce nuove informazioni sui 5 esopianeti abitanti di Kepler-80, che avrebbero una configurazione orbitale molto rara.
 

Italiano

from ASI Agenzia Spaziale Italiana ift.tt/2alCuvR

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.