Le sculture di Ron Mueck

Le sculture di Ron Mueck si concentrano sulla forma umana, ritratta nei momenti più intimi, isolati e vulnerabili. Un approccio iperrealista che non manca di descrivere i sentimenti più reconditi della psiche umana.

Il suo lavoro viene a tratti criticato e a tratti esaltato, sicuramente fa sempre parlare perché non si può restare indifferenti. Un piede gigante o un neonato piangente riprodotto dieci volte la sua grandezza naturale, ci portano di fronte sì sculture, ma anche persone in carne ed ossa e sentimenti veri, seppur raccolti in una smorfia di dolore, di paura….

Nato in Australia, Ron Mueck lavora a Londra. Ha iniziato la sua carriera come modellista e burattinaio per la televisione dei bambini, fino a diventare uno degli artisti più richiesti nel panorama contemporaneo.

Alcune delle sue opere

Lo scultore iperrealista Ron Mueck passa centinaia di ore a perfezionare la forma umana, l’appropriato colore della pelle, la più giusta struttura dei capelli. I suoi sforzi culminano in sculture incredibilmente realistiche tranne per un piccolo particolare: le sue opere sono o gigantesche o in miniatura, generando sorpresa e un vago disagio..

from La Crepa nel muro ift.tt/2b3L8uE

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.