NO ANCHE AR DITO ‘NCULO!

slide ditodi Mario Cardinali
In Vatiano l’Ufficio Divieti e Proebizzioni ’un chiude mai, nemmeno d’estate.
Giorni addietro i Cardinali vietatori erano lì tutti accardati a studià cosa proebì di novo, tuttantratto uno fa a quello accanto:
– Pallino, levami ‘r dito dar culo!
– Ma io?!
– O chìe, allora?!
– Mah, sarà lui!
– No no, io no! – fa quell’artro. – Ciò anche l’anello grosso, sarebbe un lavorone!
– Ragazzi, mettiamosi d’accordo! A me ‘r dito quarcuno mi ce l’ha ficcato!
E lì s’è sentito severo ‘r Cardinale Capo:
– Allora, la finite con questo dito ‘nculo?! ‘R dito è tuo, no è suo, no è di vell’artro… Tutti ‘ giorni la stessa storia!…


(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).

from Il Vernacoliere ift.tt/2auK2Ke

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.