Piccoli e rocciosi Trappisti

ASI-logo

Si chiama Trappist  1 ed è una stella nana ultrafredda. Qual è la sua peculiarità? L’essere la stella madre di un sistema planetario composto da tre esopianeti? Non tanto, quanto piuttosto avere i due più interni non solo delle dimensioni paragonabili alla Terra, ma rocciosi, condizione fondamentale perché sia abitabili e non inospitali come un gigante gassoso quale Giove.
 
Ad arrivare a queste conclusioni un team di astronomi del MIT, dell’Università del Belgio e di altri istituti al mondo, esposte in un articolo che appare su Nature di questa settimana.
 

Italiano

from ASI Agenzia Spaziale Italiana ift.tt/2a9bWvd

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.