Rendere sicuri i viaggi spaziali

ASI-logo

Immaginate di far rotta su Marte o di sbarcare ancora sulla Luna, quasi mezzo secolo più tardi di Armstrong. Uno scenario declinato al futuro a cui la NASA strizza l’occhio sempre più concretamente, approfondendo le ricerche nel campo della biomedicina, con l’intento di comprendere meglio i potenziali rischi per la salute connessi alla lunga permanenza in ambiente spaziale.
 

Italiano

from ASI Agenzia Spaziale Italiana ift.tt/2ahCKgb

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.