SI DOVENTA SCEMI ANCHE CON FÈISBUC!

striscia scemidi Mario Cardinali

Ha principiato a mugolà taggami la fava… mi piace… pòsto…condivido… un serfi… un serfi…  e buttava la schiuma dalla bocca!
Dé, su’ ma’ n’ha messo ‘r termometro, febbre a dumila! Sicché via di volata all’ospidale, rioverato d’urgenza per rimbecillimento acuto!
No però ‘r solito rimbecillimento di tutti velli che su Fèisbuc ci stanno ‘ncollati da mattina a sera e tantevorte anche la notte! Questa vorta era propio menengite!
— Meningococco der ceppo FB! — ha diarato difatti ‘r dottore dell’analisi der sangue. — E’ un ceppo novo sempre da studià — n’ha spiegato a’ genitori di ver figliolo. — Noi finora s’era abituati all’ebetismo di chi ci doventa perappunto ebete con Fèisbuc, a postà fisso i su’ discorsi e le su’ foto e a legge’ e condivide’ tutto vello che postano vell’artri….

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).

from Il Vernacoliere ift.tt/2jCc4WG

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.