TESS verso nuovi mondi

ASI-logo

Un nuovo capitolo della saga “caccia ai mondi extrasolari” sta per andare in onda sopra le nostre teste: autore del sequel di Kepler – la missione NASA che in carriera ha individuato già 2330 esopianeti – sarà TESS (Transiting Exoplanet Survey Satellite), il telescopio spaziale che a partire dal 2018 si occuperà di mappare per almeno due anni la volta celeste alla r

Italiano

from ASI Agenzia Spaziale Italiana ift.tt/2dOfYxD

Leave a Reply

Your email address will not be published.

The CAPTCHA cannot be displayed. This may be a configuration or server problem. You may not be able to continue. Please visit our status page for more information or to contact us.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.